Recensioni

Un giorno questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron

16 Gennaio 2022
un giorno questo dolore ti sarà utile

Ho solo diciotto anni. Come faccio a sapere cosa vorrò nella vita? Come faccio a sapere cosa mi servirà?

Un giorno questo dolore ti sarà utile è un romanzo che ha confermato le mie aspettative su Peter Cameron, scrittore brillante che sa come tenere i lettori incollati alle pagine. Narrazione in prima persona, una prosa incalzante e di gusto, seppur leggera. Storia coinvolgente e senza sbavature. Lo stile di Cameron è riconoscibile, il suo modo di narrare ti cattura ancor prima della storia. Peter Cameron è assolutamente uno scrittore che mi piace e che mi sento di consigliare.

In questo libro ci racconta la storia di James un giovane ragazzo di diciotto anni che si appresta ad entrare nel mondo degli adulti, tanto effimero quanto scomodo, sullo sfondo di una New York distratta e sempre di corsa. Gli adulti nella vita di James sono superficiali, presi da se stessi, miopi quanto basta ma soprattutto poco inclini all’ascolto. L’ascolto attivo è delegato alla psicologa che incontra James nel suo studio per risalire al perché di azioni apparentemente incomprensibili.

James ha un fare snobistico nei confronti di tutti ma soprattutto dei suoi coetanei. Sente di aver poco da condividere con i ragazzi della sua generazione e contro ogni aspettativa dei suoi genitori non vuole frequentare l’università, ambiente promiscuo e pieno di incertezze. Nei suoi progetti c’è quello di comprare una casa lontana dal caos della città e vivere una vita semplice.

La testa di James è come un criceto in perenne movimento, nulla sfugge al suo sguardo chirurgico. Analizza, osserva, riflette pesa bene le parole ma questo non gli impedisce di fare qualche scivolone. Suo malgrado ne farà più di uno.

Un giorno questo dolore ti sarà utile è una storia che mi ha intenerito molto. Mi ha fatto pensare tantissimo al giovane Holden di Salinger, perlomeno io ho trovato molto in comune tra i due. Il tema della ribellione, la crisi identitaria e il dramma interiore è comune a entrambi i protagonisti. Cercano se stessi all’interno di una società che non è all’altezza delle loro aspettative ma che, al contrario, da loro pretende tantissimo. Anche qui troviamo una famiglia agiata ma estremamente superficiale.

Nonostante James appaia altezzoso andando avanti nella lettura si scopre che dietro la maschera del cinico ostinatamente solitario c’è un ragazzo con una voglia matta di essere compreso. Per questo mi è bastato poco per entrare in empatia con James un giovane uomo estremamente sensibile e raffinato che ama parlare con sua nonna e con John, l’uomo che lavora nella galleria di arte contemporanea di sua madre.

Nel complesso ho apprezzato molto questo libro. Una lettura densa, quadro di una società che per certi aspetti ci accomuna tutti. Un libro piacevole dalla prima all’ultima pagina.


Titolo: Un giorno questo dolore ti sarà utile

pp 206 – € 11,00

Autore: Peter Cameron

Casa Editrice: Adelphi

Leave a comment