Recensioni

La distanza tra le stelle di Lily Brooks-Dalton

5 Agosto 2019

La distanza tra le stelle è la storia di due solitudini che si incontrano. Una donna nello spazio e un uomo sulla Terra. Entrambi affrontano un viaggio nel tempo, nel presente e nel passato. In un percorso espiatorio e di confronto con loro stessi si scrolleranno di dosso il peso dei rimorsi e ritroveranno la strada di casa.

la distanza tra le stelle @stilelibri

Sully è in viaggio nello spazio da ormai due anni. Non poteva rinunciare alla spedizione che avrebbe scritto il suo nome nella storia. Il viaggio intorno a Giove sta per concludersi ed ormai è in rotta verso la Terra. A casa ha un ex marito che non aspetta il suo ritorno e anche una figlia che probabilmente si ricorderà della mamma che l’ha abbandonata per la sua missione. D’altra parte è un passato simile al suo. Sully, infatti, è figlia di una scienziata e non ha mai conosciuto suo padre anche lui uomo di scienza spaziale. Le ha abbandonate sotto il peso di una responsabilità che per lui era troppo grande, per continuare ad inseguire l’infinito.  

Nel frattempo sulla Terra è scoppiato un conflitto mondiale. Nonostante questo Augustine astronomo di fama decide di rimanere da solo nella base artica. Vuole continuare i suoi studi e aspettare la fine. A nulla sono valse le esortazioni dei membri  della squadra a seguirli.

Le trasmissioni tra la Terra e lo spazio sono interrotte. Tra i membri della missione Ather, non si respira più da tempo l’entusiasmo del traguardo raggiunto. Al contrario c’è la paura di cosa li attenderà a casa.

Cosa starà succedendo sulla Terra? Perché non risponde nessuno? 

Quando le speranze stanno scemando, Sully che è una tecnica specializzata della comunicazione, capta un segnale. Dall’altra parte risponde Augustine che non è più così convinto di voler morire da solo. Ha viaggiato fino all’hangar dove si trova una postazione radio potentissima, determinato a stabilire un contatto. 

La comunicazione tra i due alza di nuovo le aspettative. Sebbene a dividerli ci sia un’immensa distanza Sully e Augustine si sentono insolitamente vicini. Si raccontano con una naturalezza straordinaria. Tra un flashback e l’altro ritorna la speranza che la vita valga ancora qualcosa, che esista un motivo per cui lottare o semplicemente per morire in pace con il passato. Così mentre Sully si prepara ad atterrare sulla Terra sente che in fondo non tutto è perduto. Augustine ormai anziano e libero dai rimorsi è invece pronto a lasciarla.

La distanza tra le stelle è l’esordio di una scrittrice che sembra promettere davvero bene. Sin dalla prime pagine si entra in sintonia con la storia e i personaggi. Sully e Augustine hanno lasciato che ambizioni e obiettivi personali avessero la meglio su qualsiasi altra cosa anche sugli affetti più cari. Hanno sacrificato tutto per aspirazioni considerate più grandi persino dell’amore di una figlia. In un percorso catartico che li porta l’uno verso l’altra i protagonisti riducono a zero l’immensa distanza che li divide. Le loro anime, per un motivo apparentemente inspiegabile, si toccano. Grazie a questo incontro trovano la forza di reagire pronti a correre incontro al loro destino. Un libro consigliato perché amo le stelle e perché Lily Brooks-Dalton è un’ottima narratrice che al suo esordio è stata capace di mettere insieme scenari grandiosi e i temi dell’esistenza come la memoria, l’identità, la sconfitta e la rinascita.


Titolo: La distanza tra le stelle

pp 336 – € 16.40

Autrice: Lily Brooks-Dalton

Casa Editrice: Nord

Comments

  1. 5 libri per superare il mal di vacanza – Castelli Notizie

    4 Settembre 2019 at 12:19 Rispondi

    […] 10 libri gialli che ti lasceranno senza respiro La distanza tra le stelle di Lily Brooks-Dalton […]

Leave a comment