Lifestyle

I buoni propositi per il nuovo anno: libri, vita sana e approfondimento

10 Gennaio 2021
I buoni propositi per il nuovo anno

Mi faceva piacere iniziare con una citazione quindi le parole della grande Natalia Ginzburg, che vedete in foto, mi sembrano molto appropriate. Sicuramente lei quando parlava di mondo impazzito non pensava di certo ad una pandemia come quella che stiamo tuttora affrontando che di sano sta lasciando davvero ben poco.

In tante mi avete detto che quest’anno non ve la sentite proprio di pensare ai buoni propositi, un pò per scaramanzia un pò per sfiducia nel futuro. Invece io credo fortemente che sia in questi momenti più di tutti che dobbiamo sforzarci di pensare bene, pensare positivo e guardare con fiducia al futuro. Esercizio utile per la mente e per il corpo perché scommetto che anche a voi riesce molto meglio elaborare pensieri tendezialmente negativi piuttosto che positivi. Ho pensato quindi ad una piccola lista di buoni propositi sulla base della mia esperienza di lettrice e donna in costante evoluzione che potrebbe rivelarsi una fonte d’ispirazione anche per voi che mi state leggendo.


Ecco una lista di buoni propositi per il 2021 che ho pensato per voi ma che ovviamente metterò in pratica io per prima!

Leggere tre libri al mese

Si è vero tre libri al mese sono tanti per chi ogni giorno deve dividersi tra lavoro a casa, lavoro fuori casa e famiglia ma la vita può essere anche altro! Il tempo per leggere è una coccola che facciamo a noi stesse e leggere vuol dire prendersi una pausa da tutti e staccare la spina. Se pensate di non farcela iniziate con libri brevi, vi posso consigliare una valanga di libri con meno di 100 pagine!

– Studiare una nuova lingua

Sono laureata in lingue e letterature moderne e posso dirvi che studiare una nuova lingua è una fonte di arricchimento personale immensa. Per giunta gli strumenti in rete ora sono tantissimi. Imparare un modo diverso di comunicare apre e allena tantissimo la mente mettendo in moto delle parti del nostro cervello assopite dalla routine quotidiana. Se volete iniziare con l’inglese posso suggerirvi un podcast davvero fantastico. Curiose di conoscerlo?

– Iscriversi ad un corso di yoga

Arriviamo ad un punto che mi sta particolarmente a cuore. Si perché quest’anno ho deciso di orientare il mio stile di vita, oltre che sugli amati libri, su aspetti più strettamente salutisti. Mens sana in corpore sano sarà pure un clichè ma quante di noi lo mettono in pratica?? Allora iniziamo a prenderci cura di noi stesse e vogliamoci più bene. Lo yoga non è un’attività fisica, è una disciplina volta a creare un equilibrio che parte da dentro e si irradia in tutto il corpo donandoci un aspetto forte e sano. La palestra per ora può attendere, dopo un anno come l’ultimo appena trascorso c’è bisogno di ritrovare la consapevolezza della mente e del corpo.

– Mangiare sano e con coscienza

Anche il cibo merita la sua parte. La parola d’ordine di quest’anno sarà NUTRIRSI…che è ben diverso da saziarsi! Quante volte mangiamo in preda alla foga spinte dall’unico desiderio di saziarci quindi senza badare troppo alla cosa principale, A COSA STIAMO MANGIANDO. Il giusto nutrimento parte innanzitutto dal modo in cui facciamo la spesa quindi meno fretta di scappare dal supermercato e più attenzione nel comprare cibi sani. Il tempo che dedichiamo alla cucina e a tutto quello che gli gira intorno è un atto d’amore verso noi stesse e verso le persone che amiamo.

Coltivare un hobby e nutrire le proprie passioni

Banale? Forse, ma per quanto possiamo ostinarci a far finta che nella vita si possa vivere solo di giornate tutte uguali che si trascinano via il nostro tempo a tradimento, non è così! Tutte abbiamo delle passioni, delle cose che ci piace fare ma che finiamo sempre per accantonare. SBAGLIATO! Io quest’anno voglio approfondire la mia passione per la fotografia, per creare contenuti sempre migliori e andarmene in giro a fermare il tempo in uno scatto.

La lista dei buoni propositi per questo nuovo anno termina qui. E’ bella densa e l’impegno per metterla a frutto non sarà poco ma si può fare. L’unico ostacolo tra noi e la realizzazione dei nostri obiettivi è la nostra mente. Credo che mi toccherà leggere parecchi libri sul Dalai Lama 😀

Se l’articolo vi è piaciuto fatemelo sapere nei commenti in cambio riceverete tante vibrazioni positive!

E se te li sei persi dai un’occhiata ai miei ultimi post su Instagram

Leave a comment